English Italiano Contatti

  I pizzini di Masescu - Runout

Pubblicato Venerdi 3 Agosto 2007 alle 07:30 da MASESCU

Gli Americani definiscono l’arrampicata che non si può proteggere con il termine "Runout", letteralmente:"scappa via", sintetizzato nelle relazioni tecniche con una R.

Quando la caduta del" Runout" è potenzialmente mortale si aggiunge una X.

Va da sé che le vie RX sono quelle meno ripetute.

Gli albori dell’arrampicata della Val di Mello fu contraddistinta da vie quasi esclusivamente"Runout", dove la tecnica e la speranza di uscirne integri spesso si fondevano in un’unica soluzione .

Personalmente ricordo un bel "runout" nell’apertura di Bodenshaff: un camino che non seppi chiodare per più di quindici metri, prima di assicurarmi ad una piantina ( un piccolo sorbo) e di piantare il primo Bong della mia vita.

Il Runout più lungo fu quello della facile(5°+), ma non popolare Patabang, una delle vie più belle della Valle: due tiri di 75 metri l’uno senza un chiodo.

Il primo tiro lo percorremmo slegati, mentre il secondo venne concluso da Federico Madonna sotto un improvviso temporale estivo.

Una sventagliata di spit, usati per aprire delle vie di 7° che la incrociano hanno cancellato i Runout di Micetta Bagnata (1985). Chi vuole, scendendo in corda doppia da Mani di Fata, può passare in pellegrinaggio alla sosta che sostenne il Runout più lungo (40 metri 6°), fatta da un piccolo chiodo a lama accoppiato ad un nut martellato tipo copperhead.

Ma la maggior parte delle vie Runout sono legate al nome di un grande del Sassismo : Antonio Boscacci.

Non è esagerato dire che le sue performance in aderenza fossero per quei tempi di livello mondiale . A questo va aggiunto che il Bosca arrampicava con le "Form Sport", semplici scarpe da ginnastica che costavano 5000 lire che a lui sembrava avessero una grip favolosa, ma che sarebbero in grado di fare smettere di arrampicare qualsiasi climber contemporaneo..

I nomi delle vie sono: Nuova Dimensione, Lucido da scarpe, Piede d’elefante, Okosa, Cristalli di polvere.

Di queste sicuramente due meriterebbero la classificazione RX: Lucido da scarpe :sull’aerea placca che sovrasta l’Alba del Nirvana(tuttora irripetuta) e Okosa nel settore Alkekengi.

Nella foto uno dei più famosi"Runout" della Val di Mello: il traverso di Polimagò, aperto dal Merizzi nel 79 che, a vent’anni non ancora compiuti, era già un veterano.

Quando con gli ultimi due passi delicati si raggiunge la fessura di Luna Nascente si tira il fiato ,però per fare un piacere al secondo di cordata e recuperarlo con la corda dall’alto è consigliabile non assicurarsi nella splendida fessura, ma continuare senza proteggersi fino ad un gradino posto una decina di metri più in alto.

Sebbene le difficoltà siano sempre sotto controllo, visto che il tiro: prima sale, poi scende lungo la famosa vena per poi risalire la fessura di Luna Nascente, il Runout di Polimagò è senza dubbio uno dei più lunghi: complessivamente più di trenta metri di arrampicata sprotetta dall’ultimo chiodo.

 

Masescu



ARTICOLI CORRELATI

» I pizzini di Masescu - Zodiac I pizzini di Masescu - Zodiac
12 Ottobre 2007  -  Commenti 6
» I pizzini di Masescu - Haulbag I pizzini di Masescu - Haulbag
28 Settembre 2007  -  Commenti 1
» I pizzini di Masescu - Sardegna I pizzini di Masescu - Sardegna
14 Settembre 2007  -  Commenti 0
» I pizzini di Masescu - Bivacchi I pizzini di Masescu - Bivacchi
31 Agosto 2007  -  Commenti 0
» I pizzini di Masescu - I nomi delle vie mai nate I pizzini di Masescu - I nomi delle vie mai nate
17 Agosto 2007  -  Commenti 3

PUBBLICITA'


I COMMENTI DEI LETTORI

Inserisci il tuo commento
1 Inserito Sabato 29 Giugno 2013 alle 16:44 da Roberto
 
Due anni fa con un mio socio ripetemmo Polimagò. Beh il cosidetto "scappa via " toccò a lui. Io in sosta, appeso come un salame ai chiodi, mi godevo la scena di lui che con qualche dubbio affrontava gli ultimi metri prima della fessura di Luna. Inutile dire che la frequenza di smagnesate era aumentata notevolmente! Splendida via! ciao.

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Nome (richiesto):

Url (opzionale):

Codice conferma (richiesto):
Scrivere nel riquadro di destra il codice che appare nel riquadro nero a sinistra
 

Il tuo commento:


 

SOSTIENI VALDIMELLO.IT



RICERCA


GALLERIE FOTOGRAFICHE

Mello folies   (10)

Melloscatto 2007   (100)

Melloscatto 2008   (66)

Melloscatto 2009   (69)



I PIU' COMMENTATI DEL MESE

Cannibalismo  (20)



RSS SYNDICATION

RSS


 
Exception "Thread was being aborted."