English Italiano Contacts

  I pizzini di Masescu - I nomi delle vie mai nate

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by MASESCU on Friday, August 17, 2007 at 07:11 AM

L’unica cosa che veramente mi manca nel non aprire più vie nuove non è tanto la prestazione tecnico-sportiva, quanto il divertimento di dare loro il nome. La prassi nei tempi sassisti era quella di avere un approccio iconoclasta, così, a parte la parentesi romantica che colpì il Boscacci nel chiamare Luna Nascente una delle più belle vie del pianeta, nacquero le vie: Polimagò ( periodico satirico-pornografico), Micetta Bagnata, Figatron, Incastro vaginale, Zone Pelviche e sul fronte del freddo le cascate Gola Profonda e Spermolina.

Nelle nostre intenzioni e nei nostri desideri immaginavamo il profondo disgusto e la più totale disapprovazione degli ambienti più ufficiali della montagna.

L’unica occasione recente di dare il nome a delle vie è stata quella del restyling della storica ”palestra del Valdone”, vicino a Sondrio, riportata a nuova vita grazie ad un intenso lavoro di bonifica, gardening e chiodatura, alla quale ho partecipato nell’autunno scorso con le Guide Alpine della Valmalenco. Sono nate le vie: Pio Pompa, solo uno 007 italiano può avere un nome così simpaticamente grottesco (“Il mio nome è Pompa, Pio Pompa”); Working Class, in onore del lavoro da “Operaioni” condotto dalle guide e Chiabotto, dedicata alla splendida showgirl. Poiché lavoravamo per una “Istituzione”, i nomi più divertenti, quelli che prendevano la deriva, come Babbo di Minchia, Ano Artificiale... sono stati censurati.

Però un paio di nomi per due belle vie ce li avrei ancora in serbo. Il primo è un po’ lungo, con dei richiami che si ispirano vagamente ai titoli dei film di Lina Wermuller, tipo: “Travolti da un insolito destino....” e deriva da una inchiesta del Corriere sulle giustificazioni ai ritardi degli studenti nei Licei milanesi.

La giustificazione più geniale era la seguente: “Rimozione di abbondante cacca dai pirolini delle scarpe“.

Devo confessare che una giustificazione così è insuperabile e mi sarebbe a suo tempo piaciuto un mondo scriverla in alternativa alla morte dei miei otto nonni o all’ennesimo falso ricovero in ospedale di mio padre, funzionario asburgico, con zero assenze dal lavoro in quaranta anni di onorato servizio. Poi, come la via dell’Oceano Irrazionale è diventata Oceano, o la via del Risveglio di Kundalini è diventata Kundalini e quella del Giardino delle bambine leucemiche è diventata il Giardino, chissà questa come si sarebbe sintetizzata? Abbondante cacca? Pirolini? Rimozione scarpe?

“Patate Puzzolenti“ è un altro nome che meriterebbe una bella via e mi è venuto in mente nei lunghi periodi di astinenza yosemitici, quando le spalle non si lamentano più essendosi abituate alla durezza dei bivacchi e con non curanza vai a svolgere le tue funzioni mattutine nel verminoso cesso di Camp 4, che in condizioni normali non frequenteresti nemmeno sotto tortura e hai già riciclato magliette usate e le mutande nere proteggono la vista da evidenti aloni e, nonostante tutto questo, l’idea di una copula non ti ha ancora abbandonato. Con una bellissima donna uscita da una jacuzzi? Ma non scherziamo! Al massimo con una patata puzzolente come te. Attenzione però a prenderla sottogamba, la Via della Patata ha sempre le sue belle difficoltà.

P.S. Avevo già chiuso il pizzino, ma questa è imperdibile! “Soprabitinu” è l’equivalente sardo dell’esibizionista continentale Tafazzi. Con il suo soprabito percorre la mattina la costa tra Olbia e S.Teodoro, esibendosi alle signore che sono andate presto a godersi la frescura della spiaggia. Lui non so come sia, ma il soprannome Soprabitinu è bellissimo e sarebbe perfetto per una nuova bella via.

 

Masescu



CORRELATED ARTICLES

» TICO: The working class hero TICO: The working class hero
October 29, 2015  -  Comments 1
» I pizzini di Masescu - Zodiac I pizzini di Masescu - Zodiac
October 12, 2007  -  Comments 6
» I pizzini di Masescu - Haulbag I pizzini di Masescu - Haulbag
September 28, 2007  -  Comments 1
» I pizzini di Masescu - Sardegna I pizzini di Masescu - Sardegna
September 14, 2007  -  Comments 0
» I pizzini di Masescu - Bivacchi I pizzini di Masescu - Bivacchi
August 31, 2007  -  Comments 0

PUBBLICITA'


READERS' COMMENTS

Insert your comment
1 Posted by Cabbalussa on Saturnday, August 18, 2007 at 02:25 PM
 
Effettivamente alcuni nomi sono un po'sfigati.... Le classiche con i cognomi in certi casi risultano evocative:Tipo "gayser/lehmann" che mi fa pensare a Wagner e alla mitologia germanica! Ecco, il massimo sarebbe che il matrimonio fra i cognomi risultasse particolarmente simpatico: ad esempio: "marroni/rotti", oppure "passera/semprebon" o peggio ancora "porcu/vacondio"! (cognomi esistenti, ma non so se sono alpinisti!!!)
2 Posted by Antonella on Tuesday, April 20, 2010 at 02:03 PM
 
Un po´di giorni fa ho scritto al blog di quel verme, che di certo e’ il figlio di puttana e, parrebbe certo, anche pedofilo omosessuale, Paolo Barrai di Mercato Libero. Chiesi solo una opinione, con tono e linguaggio pacato ed educato, e venni offesa e umiliata in pubblico. Ho risposto di nuovo, e mi han bannato. Questo Paolo Barrai e’ un pezzo di merda, un bastardo, un topo di fogna, a mia sorella ha fatto perdere ventimila euro in Borsa, in solo tre giorni, in quanto costui, gli consigliava di vendere allo scoperto, mentra la stessa saliva fortissimamente, nel aprile 2009. E quando lei telefonava per chiedere spiegazioni, questo figlio di cane di Paolo Barrai, sto verminoso razzista, riciclatore di soldi mafiosi di Paolo Barrai, manco gli rispondeva, al limite gli diceva ma vaffan…o e metteva giu. Ora se la vedra’ con me, che sono in Polizia: una denuncia e una indagine sul suo passato criminalissimo ( ha gia` patteggiato diverse condanne in vari Tribunali d´Italia) e presente ancor piu` criminale, a questo arrogante porco, figlio di puttana, pedofilo pervertito bastardo di Paolo Barrai, non la levera’ nessuno. A lui e alcuni suoi complici, tipo uno dei broker piu´ usati dalla Ndrangheta, criminale Lorenzo Piacentini di Deutsche Bank o il banchiere piu´usato dalla mafia, altro criminale Alfredo Piacentini di Banque Syz ( zio del vermino Lorenzo Piacentini di qui sopra) o, un altro omosessuale pedofilo, il nazifascistissimo Gianpaolo Gamba di Banca Albertini Syz, usatissimo invece dalla Camorra. Tutti sti piduisti di merda, che si sentono tanto i padroni, che offendono, umiliano, rovinano le vite altrui, e ci ridono sopra, poi, pure arrogantemente, davono far meno gli spacconi, per lo meno con me.
.
.
3 Posted by Giuseppina on Thursday, April 22, 2010 at 02:16 PM
 
C'è qualcosa che unisce questo intervento di Antonella con il "Pizzino di Masescu". Banalmente:
1. "sto verminoso razzista"
2. "nel verminoso cesso di Camp 4".
Insomma questione di vermi.......


Però sapere che ora Antonella è diventata una poliziotta ed "il verminoso" non potrà più scappare, ci dovrebbe rendere tutti più tranquilli dato che siamo certi di essere nelle sue buone mani. Dopo la lettura del suo messaggio, possiamo tranquillamente tirare un sospiro di sollievo.... siamo in buone mani.

Il "Pizzino" è delizioso, spassoso ed educato. Molto in ritardo mi complimento con l'autore e mi auguro che abbia avuto modo di aprire altre vie nel frattempo a cui avrà dato, spero, qualche altro nome incredibile.....




COMMENT THIS ARTICLE

Name (required):

Url (optional):

Confirmation code (required):
Please, write in the box on the right what appears on the black box on the left
 

Your comment:


 

SUPPORT VALDIMELLO.IT



SEARCH





RSS SYNDICATION

RSS


 
Exception "Thread was being aborted."