English Italiano Contacts

LA COPERTINA

Jacopo Merizzi

L’ultimo saluto
Stéphanie, una meteora di luce in Val di Mello


PUBBLICITA'


  Chi gestisce la Riserva della Val di Mello ?

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by ARRT on Monday, August 5, 2013 at 02:09 PM



Nel prato, mucchi di pietrame appena rimosso, enormi escavatori e grossi camion per il trasporto terra, proprio all'ingresso della Val di Mello in pieno agosto: sarebbero i lavori di ristrutturazione di una minuscola e antica baita a Cà Panscer sotto il Precipizio degli Asteroidi…. Ripristino dell'esistente….senza aumento di volumetria come raccomanda il piano urbanistico della Riserva…
Piccoli lavori di manutenzione, fatti in punta di piedi, che nessuno vede e nessuno controlla.

In questo articolo il nostro Jacopone spiega meglio la situazione paradossale della Riserva...

 Comments [8]


  Patabang

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by ARRT on Thursday, April 4, 2013 at 10:00 AM


Patabang e’ una via, una valle , uno stile di vita.
Patabang e’ la storia di un gruppo di giovani che alla fine degli anni’70
ha cambiato le regole del gioco e iniziato un nuovo modo di fare alpinismo.
Dalla voce di Jacopo Merizzi e Paolo Masa, la storia dell’avventurosa scoperta della mitica Val di Mello.

Il regista

Andrea Frigerio, regista e direttore della fotografia milanese, ama coniugare la sua passione per la cinematografia con quella per l’arrampicata e l’alpinismo.
Nel corso del tempo ha realizzato vari film di montagna e avventura, tra cui Socialmente Inutile, premiato al filmfestival di Trento nel 2004 con la genziana d’argento.
Ma non tutto è rosa e fiori: occupa la maggior parte del suo tempo chiuso nel buio di teatri di posa o in piccole sale di postproduzione video.
Deve la sua abbronzatura a fugaci gite in montagna.
 Comments [20]


  MelloMito

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by ARRT on Monday, March 11, 2013 at 03:30 PM



L'appasionante storia della più importante Riserva Naturale di Lombardia

Un libro che va aperto con forza!
Robusta carta mano cucita con canapa: un libro che va usato come un blue jeans!

Nelle migliori librerie a €.19,00

Read more...  Comments [1]


  A volte ritornano...

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by JACOPO on Tuesday, January 29, 2013 at 07:51 PM

Piu' infestante di un herpes, piu' fastidiosa di un'emorroide....
Il Buddha tragicamente scomparso dalla cima del Badile e' ritornato...
Grazie ad un equipe di investigatori e artisti, il Buddha e' tornatato ad irradiare la sua formidabile energia.

ICONOCLASTI! promo vimeo from Lab 80 film on Vimeo.


 Comments [2]


  Il ritorno dell'Orso

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by JACOPO on Monday, June 18, 2012 at 12:28 PM




E’ Tornato!

Colpevole di aver azzannato polli e qualche pecora, braccato con tanto di taglia, sterminato e dichiarato estinto da metà dell’ottocento, l’Orso Bruno delle Alpi, dopo quasi 200 anni di assenza, è timidamente tornato in Val Masino
Saremo sufficientemente sensibili per non ucciderlo ?
Read more...  Comments [5]


  Ciao Bosca

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by JACOPO on Thursday, May 31, 2012 at 10:00 AM

Antonio Boscacci

Il grande Bosca ci ha lasciato; un uomo di formidabile intuito e genialita', uno scalatore fuori classe e un generoso amico.
Il suo spirito ci accompagnera' per sempre sulle pareti della Valle dove ha saputo tracciare itinerari di epica audacia e rara bellezza.
Addio Bosca, ora il paradiso non ti attende piu'.

L'ultima intervista rilasciata dal Bosca a fine 2010 per valdimello.it

 Comments [7]


  Quo CLIMBis?

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by JACOPO on Tuesday, May 15, 2012 at 08:50 AM


Reinhold Messner durante il convegno

Tra le splendide mura del Castel Firmiano del Messner Mountain Museum Domenica 6 maggio si è tenuto il convegno organizzato dal Messner Mountain Museum, TrentoFilmfestival e International Mountain Summit:
Quo CLIMBis?” - Preservare la montagna, in quanto ultimo spazio d’avventura, o continuare a sfruttarla sempre di più a fini sportivi e turistici?

Read more...  Comments [3]


  Ancora Melloblocco...

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by ARRT on Wednesday, May 2, 2012 at 01:20 PM


La coda sotto i blocchi al Melloblocco

Pronto alla partenza, per il nono anno consecutivo, il raduno internazionale di sassisti “Melloblocco”. Un evento bello per tutti, in cui tutti vincono, tutti gioiscono, tutti godono;
Read more...  Comments [3]


  Le pagelle - Seconda parte

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by JACOPO on Tuesday, April 3, 2012 at 09:59 AM

 

Quali sono le vie più spettacolari della Valle?
Quali i criteri che fanno ritenere una via più affascinante di un’altra?
4, 5, 6 oppure 6a, 6b, 6c... si è discusso fin troppo di difficoltà, di quanto sia più o meno duro un singolo passaggio ma esprimere un semplice ma fondamentale giudizio estetico, ha prodotto sempre un fremito d’angoscia, forse perché si è troppo attenti a non offendere l’incauto apritore o forse semplicemente perché è un giudizio troppo soggettivo; c’è sempre chi preferisce acciuffarsi ad una rigogliosa zolla d’erba che ad un cristallo o chi trova più consono una scala di spit ad una naturale e sorprendente fessura nella roccia…
Su questa traccia “ eticamente corretta”, sono uscite le recenti asettiche pubblicazioni della Val di Mello dove ogni giudizio estetico è stato soppresso.
Se il buon amico Tico era l’inventore della scala di difficoltà binaria: o l’è bel (si passa) e l’è brut (non si passa) a me viene in mente la sintetica valutazione estetica da sempre in uso tra i Sassisti: è una gran figata, è una emerita cagata.

Read more...  Comments [3]


  Le Pagelle

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by JACOPO on Friday, February 3, 2012 at 09:58 AM

 

Quali sono le vie più spettacolari della Valle?
Quali i criteri che fanno ritenere una via più affascinante di un’altra?
4, 5, 6 oppure 6a, 6b, 6c... si è discusso fin troppo di difficoltà, di quanto sia più o meno duro un singolo passaggio ma esprimere un semplice ma fondamentale giudizio estetico, ha prodotto sempre un fremito d’angoscia, forse perché si è troppo attenti a non offendere l’incauto apritore o forse semplicemente perché è un giudizio troppo soggettivo; c’è sempre chi preferisce acciuffarsi ad una rigogliosa zolla d’erba che ad un cristallo o chi trova più consono una scala di spit ad una naturale e sorprendente fessura nella roccia…
Su questa traccia “ eticamente corretta”, sono uscite le recenti asettiche pubblicazioni della Val di Mello dove ogni giudizio estetico è stato soppresso.
Se il buon amico Tico era l’inventore della scala di difficoltà binaria: o l’è bel (si passa) e l’è brut (non si passa) a me viene in mente la sintetica valutazione estetica da sempre in uso tra i Sassisti: è una gran figata, è una emerita cagata.

Read more...  Comments [6]


 

SUPPORT VALDIMELLO.IT



SEARCH





RSS SYNDICATION

RSS


 
Exception "Thread was being aborted."