English Italiano Contacts

  Libera l'immaginazione - Note Melliche

Sorry, the current page is not yet available in english


NOTE MELLICHE
(ispirazioni cochisiane)

 

Profumo in ombra, poi luce intensa.
Nel blu il sipario desglacia la vita.

 

Di nuovo ombra sotto l’ala del pipistrello.
Un’esile serpe conduce in territorio indiano.

 

Lucertole allungate umiliano l’aderenza.
Stormi di farfalle s’involano in artifizio.

 

Funghi neri sospingono verso il cielo.
Il tepore solare riscalda la pelle.

 

Una brezza delicata brevetta un sedativo.
La tensione rafforza nel muro di pietra.

 

Passaggi difficili infiammano i terminali.
Equilibri sottili modellano i corpi.

 

Una strada grigia conduce tra gli alberi.
E’ di nuovo tam tam per il guerriero Cochise.

 

Il verde lucente ingentilisce la pietra.
Un volo a ritroso chiude il viaggio intrusivo.

 

Francesco Burattini



PUBBLICITA'


READERS' COMMENTS

Insert your comment
1 Posted by jacopo on Wednesday, October 11, 2006 at 12:05 PM
 
Francesco sei fantastico: è davvero Cochise
ciao

2 Posted by Sara on Wednesday, October 11, 2006 at 12:09 PM
 
Perchè l'arrampicata è poesia..

Molto bella.
3 Posted by Rosy on Sunday, November 19, 2006 at 01:59 PM
 
Intensa e profumata.
E' inimmaginabile quello che si prova... tocchi il cielo con un dito e sei tutt'uno.
Davvero bella.

COMMENT THIS ARTICLE

Name (required):

Url (optional):

Confirmation code (required):
Please, write in the box on the right what appears on the black box on the left
 

Your comment:


 

SUPPORT VALDIMELLO.IT



SEARCH




MOST COMMENTED THIS MONTH

TICO: The working class hero  (1)



RSS SYNDICATION

RSS


 
Exception "Thread was being aborted."