English Italiano Contatti

  Corde

Pubblicato Venerdi 17 Settembre 2010 alle 08:54 da JACOPO



20, 40, 50, 55, 60…quale è la lunghezza ottimale della corda?
“Il tiro di corda” è per definizione, storico-alpinistico ed ufficiale, lungo 40 metri, ma nella concretezza dell’arrampicata esso varia enormemente stirato o compresso da innumerevoli esigenze.
Quando ho incominciato ad arrampicare nel secolo scorso, non c’era negozio che vendesse corde più lunghe di 40 metri.
Le corde da 50 e 60 sono eccezioni introvabili, ordinate direttamente ai produttori solo dai big e indicate per difficilissime pareti nord di ghiaccio.
Ma era troppo allettante diventare big solo possedendo 10 metri di corda in più; e la questione di lunghezza risultava argomento particolarmente sensibile tra i maschi alpini.
Quanto ce l’hai lungo? Tanto!
E gli sfigati che nello zaino srotolavano i 40 metri, venivano subito indicati come i “corti”.
Così s’imposero i 50 metri, poi i 55 e quindi i 60: più era lunga e meglio era.
La lunghezza a volte in parete può essere d’aiuto, ma nello zaino mai.
Tra portare una corda da 40 o una da 60 c’è una bella differenza sia di peso che di ingombro e poi i nodi. Le corde più sono lunghe e più hanno la tendenza ad attorcigliarsi creando matasse enormi, piene di nodi difficilmente scioglibili. Se poi si aggiunge, che ad ogni lunghezza inferiore ai 40 metri, bisogna anche recuperare 20 metri di corda inutile prima di metterla in tiro… i vantaggi di una corda lunga sono presto svaniti.
Con la diffusione dell’arrampicata sintetica e protetta e soprattutto del monotiro con la sosta sempre a terra, è diventata necessaria una corda con la doppia funzione. Sia di salita che di discesa, una corda di doppia lunghezza di 70 o 80 metri; pesanti matassoni utilizzati a pochi passi dall’auto.

Questa introduzione per arrivare alla conclusione che lunghezza e diametro della corda ottimale sono una mediazione tra un’infinità di fattori ambientali e personali: potendo scegliere, ecco una scheda riassuntiva.

Corda intera
20 metri
facili creste salite in conserva, non sono previste doppie
50 metri vie di roccia, brevi e lunghe, non sono previste doppie
  70 – 80 metri
mono tiri moulinette
Mezze corde 50 metri singola
vie di ghiaccio, alta montagna
2 x 50 metri
vie di roccia, discese in doppia, possibilità di legarsi in 3
2 x 55-60 metri
vie di roccia facili, discese in doppia, possibilità di legarsi in 3
 


ARTICOLI CORRELATI

» Friends, amici solo americani Friends, amici solo americani
24 Agosto 2007  -  Commenti 11
» Imbrachi Bassi e la minigonna in parete Imbrachi Bassi e la minigonna in parete
23 Luglio 2007  -  Commenti 4

PUBBLICITA'


I COMMENTI DEI LETTORI

Inserisci il tuo commento
1 Inserito Giovedi 7 Ottobre 2010 alle 11:09 da Giuseppina
 

Bella, proprio una bella foto, per l'esattezza direi artistica. Caldi i toni e le sfumature dei colori e del chiaro-scuro, perfetta la sagoma dell'alpinista nell'atto di lanciare la corda.Cosa è mai in suo confronto un Cavaliere senza macchia e senza paura con la spada sguainata?(Vi proibisco però di paragonarlo al Cavaliere Berlusconi, per favore!)

Per il tema corde, per quanto riguarda i miei acquisti delle stesse, Vi risparmio i commenti e stenderei un velo pietoso...Mi consolo pensando che gli errori servono per imparare...si, mi consolo.
2 Inserito Venerdi 8 Ottobre 2010 alle 22:19 da chomper
 
si, una bella foto

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Nome (richiesto):

Url (opzionale):

Codice conferma (richiesto):
Scrivere nel riquadro di destra il codice che appare nel riquadro nero a sinistra
 

Il tuo commento:


 

SOSTIENI VALDIMELLO.IT



RICERCA


GALLERIE FOTOGRAFICHE

Mello folies   (10)

Melloscatto 2007   (100)

Melloscatto 2008   (66)

Melloscatto 2009   (69)




RSS SYNDICATION

RSS


 
Exception "Thread was being aborted."