English Italiano Contacts

  La repubblica delle banane

Sorry, the current article is not yet available in english

Posted by JACOPO on Friday, September 4, 2015 at 11:56 AM


Ci sentiamo in dovere di complimentarci con l’ing. Domenico Jobizzi che, con delibera della Giunta Comunale di Val Masino, parere unanime, è riuscito con successo ad approvarsi il progetto di “manutenzione straordinaria da realizzare sul territorio della Riserva naturale della Val di Mello”

Ci corre il sentimento di riconoscenza al Sindaco di Val Masino per l’accurata scelta di altissimo profilo tecnico e giuridico del professionista (ma lo conosce?) ing. Domenico Jobizzi.

Ora ci corre il pensiero e la preghiera al Presidente dell’area protetta ing. Domenico Jobizzi di esercitare opera di controllo nella realizzazione dei suddetti lavori…

La redazione




CORRELATED ARTICLES

» Occhi aperti sulla Val di Mello Occhi aperti sulla Val di Mello
December 16, 2014  -  Comments 13
» Cannibalismo Cannibalismo
November 10, 2014  -  Comments 49
»   Guide alpestri, pedestri, alpine
June 25, 2014  -  Comments 0
» Chi gestisce la Riserva della Val di Mello ? Chi gestisce la Riserva della Val di Mello ?
August 5, 2013  -  Comments 8
»   Patabang
April 4, 2013  -  Comments 22

PUBBLICITA'


READERS' COMMENTS

Insert your comment
1 Posted by Paolo on Friday, September 4, 2015 at 12:26 PM
 
Ma è chiaramente un caso di triplice omonimia...
Il sindaco non puo' aver assegnato a se stesso il progetto di un lavoro su di un area dove deve lui stesso è il controllore...
Queste cose succedono solo nei film, non mettete in giro voci false e tendenziose!!
2 Posted by asino on Friday, September 4, 2015 at 01:40 PM
 
...se la suna e se la canta da solo il furbacchione..
3 Posted by ruppert on Friday, September 4, 2015 at 02:41 PM
 
Minkia neanche in calabbbbria!
Ma nessuno degli abitanti dice niente???!!
Contenti voi...
4 Posted by Alberto on Friday, September 4, 2015 at 06:55 PM
 
uno e trino... c'era riuscito solo un altro mi pare!
5 Posted by ruppert on Saturnday, September 5, 2015 at 02:13 PM
 
Ad Agosto 2015 la situazione in val di mello, bagni e valmasino mi è parsa questa: boschi sporchi (in particolare quelli dei bagni), fuochi accesi ad minkiam (scout??!!!), recinzioni ovunque, agrutirismi e "rifugi" in val di mello che spuntano come funghi e nei quali si spende uno sproposito per mangiare male (con assenza TOTALE di scontrino fiscale...), strutture ricettive in generale (tranne rare eccezioni) non all'altezza, ticket anche per respirare.
In tutto questo, NESSUN controllo da parte della Amministrazione che si preoccupa di chiedere i danni (!) alla proprietà dell'albergo situato ai bagni.
Ridicolo e squallido.
Mi chiedo però cosa facciano le persone residenti in valle, cosa pensino, perchè assistano a questo scempio e sfoggio di ignoranza e ottusità senza fare nulla.
Non c'è nessuno di giovane ( o meno) competente e onesto, con un minimo di cultura e apertura mentale capace di combattere tutto questo marciume?
Con affetto
6 Posted by ruppert on Saturnday, September 5, 2015 at 02:17 PM
 
Tra parentesi: nessuno ha pensato di utilizzare i migranti che mi pare siano alloggiati a cataeggio per pulire i boschi, invece di volerli mandare via urlando all'invasione?
Troppo difficile, vero?! Già, bisogna pensare...
7 Posted by Antonio on Saturnday, September 5, 2015 at 04:16 PM
 
Trovo molto appropriato il commento di rupper: non è solo questione del sindaco, evidentemente lasciato solo...basta dare un'occhiata ai firmatari delle delibere del Cumune di Val Masino... ma il deserto di idee, mancanza di progetti, totale assenza di giovani e di prospettive future.
Magna e tass...

8 Posted by ruppert on Monday, September 7, 2015 at 10:20 AM
 
Magari candidandosi a sindaco alle prossime elezioni?
9 Posted by pietro on Tuesday, September 15, 2015 at 06:20 PM
 
In Val Masino il nanismo è il nuovo traguardo culturale
10 Posted by jacopo on Thursday, September 17, 2015 at 07:22 PM
 
Per correttezza di informazione…
Facendo eco a quanto riportato dalla stampa provinciale dove l’ing. Jobizzi dichiara di non essere l’autore del progetto con delibera 64 – 2014…come erroneamente riportato sul cartello esposto in Val di Mello.
Bene, sarà così, ne prendiamo atto.
Rimane l’imbarazzo per una Riserva Naturale di Lombardia lasciata allo sbando, senza alcun controllo se non dai pochissimi che l’hanno sempre amata e voluta.

11 Posted by freelancer on Wednesday, September 23, 2015 at 09:59 PM
 
Ciao..ma nonostante le vostre critiche a cascina piana i furbetti della luna nascente hanno costruito un albergo e tra un po ci metteranno dentro cinquanta profughi..aalla faccia della riserva o come possa qualificarsi. ...proprio un bel pugno in un occhio..vedrete arriverà Enel e colsam gas e prima ci pizzeria non uno sportello autostradale per pagare l'ingresso al sindaco generoso Di progettazione tutta sua... odio dire l'avevo detto!!
12 Posted by ruppert on Tuesday, September 29, 2015 at 01:56 PM
 
E chi sarebbe il responsabile?
Perchè il cartello è sbagliato?
Perchè vi fate prendere così smaccatamente per il culo?
13 Posted by Paolo on Wednesday, September 30, 2015 at 09:30 AM
 
Se non è Jobizzi, chi è il fantomatico professionista che ha presentato il progetto con domanda di finanziamento?

Perchè sul cartello compare il suo nome in qualità di progettista?

Perchè la giornalista de "La provincia" non gli ha posto questa elementare domanda:
"mi scusi ing. Jobizzi, ma se non è suo, di chi è il progetto?"

Chi ha presentato domanda per i lavori di Manutenzione straordinaria?

Misteri di Val Masino...





14 Posted by roberto on Saturnday, January 21, 2017 at 02:48 PM
 
niente melloblocco nè kima 2017.
Certo che a eleggere il sindaco (o a contrapporgli qualcuno leggermente più illuminato) siete stati dei veri geni!
Tafazzi a confronto era un principiante...
15 Posted by Antonio on Sunday, January 29, 2017 at 05:50 PM
 
Bene, finalmente il comune è stato commisariato
Speriamo che un gruppo di giovani di Val Masino abbia la forza, la volontà, il coraggio di prendere in mano il futuro di questa bellissima Valle e si presenti alle prossime elezioni
Che dio ce la mandi buona

COMMENT THIS ARTICLE

Name (required):

Url (optional):

Confirmation code (required):
Please, write in the box on the right what appears on the black box on the left
 

Your comment:


 

SUPPORT VALDIMELLO.IT



SEARCH





RSS SYNDICATION

RSS


 
Exception "Thread was being aborted."